La nuvola di Fuksas

Progettato dallo Studio Fuksas e realizzato dalla società Condotte SpA a partire dal 2008, il complesso dota la capitale di un moderno centro congressi in grado di ospitare eventi di varie tipologie, da convegni ed esposizioni fino a mostre e spettacoli. Si sviluppa su un’ampiezza complessiva di circa 55 000 m², tra viale Cristoforo Colombo, viale Europa, viale Shakespeare e viale Asia.

I volumi principali del complesso sono costituiti dall’auditorium da 1.850 posti (1.900 m²), dalle sale conferenze (1.330 m² totali), dal foyer dell’auditorium (3.500 m²), dal forum/foyer di 5.580 m², da un’area commerciale di 3.300 m².

Nel 2012 ha ricevuto a Londra il premio Best Building Site del Royal Institute of British Architects.

Il proprietario del Centro Congressi è EUR Spa, società controllata al 90% dal Ministero dell’Economia e delle Finanze e al 10% dal Comune di Roma.

L’opera è stata denominata “La nuvola” poiché all’interno della teca di cristallo le strutture espositive e congressuali sono contenute in una sorta di nuvola bianca.